Building a great future: rafforzare la brand identity per un posizionamento di successo - il focus della convention LUBE 2019

Successo: una parola, un tema, che ha contrassegnato il Gruppo LUBE negli ultimi anni. Un successo che si concretizza nelle straordinarie vittorie della LUBE Volley ma soprattutto nelle strategie messe in atto dal brand di cucine numero uno in Italia. Successo: il filo conduttore dell’intera convention che il Gruppo LUBE ha tenuto oggi 18 ottobre presso il Centro Fiere di Civitanova Marche.

La convention è un importante momento di condivisone per fare il punto della situazione sulle eccellenti performances ottenute dal Gruppo nell’ultimo periodo, sulle tendenze del mercato e dove sono state delineate le linee strategiche e gli obiettivi che LUBE intende perseguire nel prossimo futuro; il tutto davanti ad una platea composta da oltre 1000 clienti, giornalisti, autorità locali, nomi di spicco del panorama politico come l’onorevole Giorgetti e le direzioni generali dei principali gruppi Eldom partner del Gruppo LUBE come Electrolux e Beko.

Building a great future è il focus di tutta la manifestazione. Costruire un grande futuro osservando il presente, avendo ben chiara la mission e anticipando il cambiamento queste le parole pronunciate dall’amministratore delegato del Gruppo LUBE, Fabio Giulianelli, all’inizio della convention. Solo chi ha una visione di lungo periodo, chi è capace di guardare oltre, chi avrà il coraggio di percorrere il cambiamento potrà consolidare e godere, domani, del Successo.

In questa occasione sono state presentate non solo le performances del Gruppo ma anche l’evoluzione della strategia che ha portato all’ottenimento di questi significativi risultati, come sempre è stata data molta importanza al cliente e allo Store, che rimane il core business del brand LUBE.

Continuano le inaugurazioni di nuovi Store LUBE e CREO Kitchens, in tutto il territorio nazionale e internazionale; due realtà distinte e con identità diverse che vivono sotto lo stesso cappello della “casa madre” Gruppo LUBE ma che si rivolgono a target differenti e per questo necessitano di spazi indipendenti.

Il negozio rimane al centro dell’interesse del Gruppo, l’emozione e l’esperienza memorabile dell’acquisto si confermano strategie centrali per LUBE che durante la convention ha ribadito più volte il concetto dell’ESSERE LUBE; molto più di due semplici parole, ma un modo di essere e concepire il proprio spazio cucina, la propria casa e la propria vita. Un insieme di valori condivisi e tangibili che si concretizzano nei numerosi Store. L’ESSERE come somma degli elementi che caratterizzano il mondo LUBE e ne definiscono l’identità.

I dati di bilancio certificano la sostenibilità economico-finanziaria della strategia del Gruppo che ha proprio nello Store uno dei suoi punti cardine. Il negozio, il valore della qualità e della specializzazione sono anche il centro delle campagne di comunicazione che LUBE ha lanciato negli ultimi anni: la qualità prima di tutto, senza fronzoli.

Il marchio LUBE si conferma al primo posto nella classifica dei cucinieri per quota di mercato nel territorio nazionale. Questo risultato è stato raggiunto grazie ad un insieme di fattori quali prodotto, servizio, negozi, comunicazione e molto altro, che nel tempo hanno creato una percezione del brand come punto di riferimento nel mondo delle cucine.

L’obiettivo nei prossimi mesi sarà di continuare ad incrementare la quota di mercato e posizionare il marchio come punto di riferimento di mercato dal target medio fino al posizionamento nel design italiano attraverso il lancio della DESIGN COLLECTION, affermando con chiarezza la propria identità e il proprio potere espressivo indipendente dal Gruppo e dal marchio CREO Kitchens che ha raggiunto negli ultimi anni una forte connotazione nel mercato registrando una crescita a due cifre nel biennio 2018/2019.

L’elemento più rilevante è il “value for money”: le ricerche di mercato indicano che il brand CREO è quello che nelle percezioni degli operatori si presenta il miglior rapporto qualità/prezzo.

Ed è proprio questo il contenuto della nuova campagna pubblicitaria del brand che partirà domani 19 ottobre e sarà declinata su stampa, affissione e radio. In questa campagna il brand CREO Kitchens prende posizione rispetto al mondo delle cucine a prezzi stracciati, dalla dubbia qualità e dalle ancor meno solide garanzie; mettendo in guardia il suo pubblico dall’accontentarsi della sola convenienza ma di aspirare ad una vera e propria esperienza d’acquisto: moderna, sicura, soddisfacente, professionale e a 360 gradi.

Attraverso la nuova comunicazione il brand CREO vuole prendere una posizione chiara rispetto la grande distribuzione; vuole ribadire al proprio target la volontà di porsi come valida alternativa a quest’ultima in quanto consapevole di avere dalla propria parte il valore, la qualità e la garanzia di appartenenza ad un Gruppo di eccellenza come LUBE.

Con questi risultati e i nuovi obiettivi il Gruppo LUBE chiude la convention augurando a tutti i presenti un anno pieno di Successo e regalando ai suoi ospiti un momento indimenticabile di festeggiamento sia per le coppe conquistate nella scorsa stagione della LUBE Volley che i traguardi del Gruppo con un’esclusiva serata condotta da Diletta Leotta e Marco Mazzochi e dove si è esibita in concerto la cantante Gianna Nannini.

Nella convenienza non rinunciare mai alla qualità

È necessario aggiornare il browser

Il tuo browser non è supportato, esegui l'aggiornamento.

Di seguito i link ai browser supportati

Se persistono delle difficoltà, contatta l'Amministratore di questo sito.

digital agency greenbubble